Bruno Tina

001

ARCHIVIO STORICO DELL’ARTE ITALIANA

002

GLI AUTORI DELLA STORIA

Tina Bruno vive ed opera a Trinitapoli – Foggia

Cell. 339.3702524

e-mail: tinabruno52@gmail.com

Attestato 2018

Tina Bruno – Trinitapoli – Foggia – Un tocco morbido trasfigura con timbro lirico la natura in un’effusione di sentimento, tra ampie distese di cielo e terra in fiore, dove la pittura estemporanea e pura, determina un’unità dell’atmosfera nella luce, che in calibrata armonizzazione dei colori, rende la veduta sospesa nel sogno di primavera con un fenomeno che non è soltanto di bellezza estetica, ma dimensione interiore in libertà di spirito per un’inedita idea d’arteCarla d’Aquino Mineo

BIOGRAFIA

Tina Bruno vive in Puglia, dove svolge la professione di insegnante di filosofia.La passione per la pittura, l’ha sempre entusiasmata sin da bambina. Da giovanissima si dedica all’arte figurativa, più tardi, negli anni della maturità è attratta soprattutto dalla pittura astratta, informale e materica. Avverte il desiderio incessante di materializzare i contenuti del subconscio al fine di lasciarne le orme, tracce di sensazioni ed emozioni che si succedono ininterrottamente e di cui, le opere rappresentano la testimonianza più tangibile. I dipinti sono l’espressione della sua più intima essenza, di quel fluire di emozioni che si fondono e si imprimono sulla tela in un gioco di colori, a volte decisi, a volte sfumati, luminosi, a tratti opachi, privi in apparenza di qualsiasi obiettivo formale e razionalmente organizzato. Rifugiandosi nell’ispirazione pura, vergine,primitiva, istintiva, le sue opere sono il segno di un linguaggio interamente spontaneo che lotta contro ogni solidificazione e cristallizzazione della viva ed intima vita dello spirito che si manifesta attraverso l’immediatezza dell’esperienza interiore. L’artista continua instancabilmente ad esplorare nuovi sentieri ed orizzonti, lasciandosi dolcemente trascinare da questa passione che, difficilmente l’abbandonerà.

BIOGRAPHY

Tina Bruno lives in Puglia, where she works as a philosophy teacher. Her passion for painting has always thrilled her since she was a child. When she was very young, she devoted herself to figurative art. Later, in her maturity, she was attracted above all to abstract, informal and material painting. Warns the incessant desire to materialize the contents of the subconscious in order to leave the footsteps, traces of sensations and emotions that follow one another continuously and of which, the works represent the most tangible testimony. The paintings are the expression of his most intimate essence, of that flow of emotions that merge and imprint on the canvas in a play of colors, sometimes decisive, sometimes blurred, luminous, sometimes opaque, lacking in appearance of any formal and rationally organized objective. Taking refuge in pure, virgin, primitive, instinctive inspiration, his works are the sign of an entirely spontaneous language that fights against all solidification and crystallization of the living and intimate life of the spirit that manifests itself through the immediacy of inner experience. The artist continues untiringly to explore new paths and horizons, letting himself be carried away by this passion that will hardly abandon her.