Giannuzzi Loredana

001

ARCHIVIO DELL’ARTE ITALIANA

002

GLI AUTORI DELLA STORIA

L’artista Loredana Giannuzzi vive ed opera a Roma

Cell. 347.0190604

e-mail: deannatroy54@gmail.com

Attestato Archiviazione 2019 per sito

Loredana Giannuzzi – Roma – Il colore trasfigurato in poesia nella freschezza fenomenica rivela bagliori e voluttà veneziane, dove la tipica gondola ondeggia in laguna, tra antichi palazzi, ricreando un’atmosfera trasognata con una fantasia allusiva che incanta nella nostalgica memoria per una nuova idea d’arte.  Carla d’Aquino Mineo

BIOGRAFIA

Loredana Giannuzzi è nata a Roma, il 2 del mese di giugno di tanti anni fa e fin da piccola ha, sempre, cercato d’istinto di decorare o personalizzare quello che la circondava. Crescendo, partecipò a numerose Collettive, ma questo a fasi sempre più alterne e distanziate purtroppo, perché quelli che sono gli impegni di tutti i giorni, lo studio, poi il lavoro, la famiglia, il tempo sempre appena necessario a completare gli impegni quotidiani, la costrinsero un po’ alla volta ad abbandonare questa passione.
Ogni tanto, riprendeva i colori ad olio o le matite colorate, o l’acquerello, ma l’ispirazione era svanita e quindi smise, perchè il suo lavoro doveva avere un’anima ed in assenza di quella non avrebbe avuto scopo di esistere, e smise, totalmente, completamente, per quasi 30 anni. Poi, d’improvviso, qualche anno fa una mattina, dopo aver acquistato vari cartoni telati, un buon numero di colori acrilici, valigetta, tavolozza e pennelli,tutto è ricominciato come e meglio di prima.
Ma da quel momento è sortito un particolare stile personalissimo, forse influenzato da Klimt o dalla pittura slava, poiché ama preparare lo sfondo dei suoi lavori con vernice oro o rame, che comunque è sempre presente nei suoi dipinti,  dedicandosi ad un unico soggetto. ‘LA DONNA’ ed al suo corpo. Le sue donne sono sempre unite ad un elemento del creato, fiori piante acqua, forse per personalissime interpretazioni della Dea Madre, di Madre Natura da cui scaturisce la vita. Alcune sono serene, alcune sono tristi; di alcune raffigura solo il viso, di altre il corpo, parziale o intero, a seconda dell’ispirazione, di alcune solo una sagoma. Ma sempre e comunque accompagnate con elementi naturali, e sempre ispirandosi alle Mitologie Greca e Romana. Molteplici sono le Collettive ed i Concorsi a cui ha partecipato, e notevoli i Premi ed i riconoscimenti, anche internazionali.

BIOGRAPHY

Loredana Giannuzzi was born in Rome, on the 2nd of June of many years ago and since she was a child she always tried to instinctively decorate or personalize her surroundings. Growing up, he participated in numerous collective exhibitions, but this in increasingly alternate and spaced phases, unfortunately, because those are the commitments of every day, the study, then the work, the family, the time always just needed to complete the daily tasks, they forced her to abandon this passion a little at a time.
Every now and then, he took up the oil colors or colored pencils, or the watercolor, but the inspiration had vanished and then stopped, because his work had to have a soul and in the absence of that it would have no purpose to exist, and he completely and completely ceased for almost 30 years. Then, all of a sudden, a few years ago one morning, after buying several canvas cartons, a good number of acrylic colors, briefcase, palette and brushes, everything started again as and better than before.
But from that moment a particular personal style emerged, perhaps influenced by Klimt or Slavic painting, since he loves to prepare the background of his work with gold or copper paint, which is always present in his paintings, dedicating himself to a single subject. ‘THE WOMAN’ and to her body. Her women are always united to an element of creation, water plants flowers, perhaps for very personal interpretations of the Mother Goddess, of Mother Nature from which life springs. Some are serene, some are sad; some depicts only the face, others the body, partial or whole, depending on the inspiration, some only a silhouette. But always and always accompanied with natural elements, and always inspired by the Greek and Roman mythologies. There are many Collective and Competitions in which he participated, and notable awards and awards, including international.