Marchesi Vittorio

001

ARCHIVIO STORICO DELL’ARTE ITALIANA

002

GLI AUTORI DELLA STORIA

Il maestro Vittorio Marchesi vive ed opera a Dolo – Venezia

Cell. 347.0943844

e-mail: vittorioemarina@gmail.com

Attestato Archiviazione 2019 per sito

Vittorio Marchesi – Dolo – Venezia – Il motivo floreale appare trasfigurato dalla calda luminosità, mentre i profili dei petali spiccano nella diafana bellezza della composizione, complessa di particolari nel verismo naturalistico, secondo un modulo di geometrica regolarità, dove la luce determina nell’immagine un’unità concettuale e spirituale in lirica memoria per un inedito stile d’arte.

Carla d’Aquino Mineo

BIOGRAFIA

“Vittorio Marchesi è nato a Schuls (Svizzera) nel 1965 e risiede a Dolo (VE). Appassionato d’arte fin da bambino, è autodidatta, con l’eccezione di un corso trimestrale tenuto dal Maestro Luigi Pellanda. Ha eseguito soprattutto copie da Leonardo, Caravaggio, alcuni fiamminghi fra cui Rachel Ruysch, Abraham Mignon, Jan Davidsz De Heem, Jan Van Huysum, Jan Van Eyck.

Ama molti altri settori della pittura, come i Preraffaelliti, l’Ottocento veneto, l’iperrealismo italiano, alcuni impressionisti e i divisionisti. È stato segnalato in concorsi regionali e nazionali e selezionato alla sesta biennale internazionale di Montecarlo.

Ha partecipato a mostre collettive e ha tenuto la sua prima personale a Bologna nel 2018.

BIOGRAPHY

“Vittorio Marchesi was born in Schuls (Switzerland) in 1965 and resides in Dolo (VE). An art lover since he was a child, he is self-taught, with the exception of a quarterly course held by Maestro Luigi Pellanda. He has mainly performed copies of Leonardo, Caravaggio, some Flemish including Rachel Ruysch, Abraham Mignon, Jan Davidsz De Heem, Jan Van Huysum, Jan Van Eyck.

He loves many other sectors of painting, such as the Pre-Raphaelites, the Venetian nineteenth century, Italian hyper-realism, some impressionists and divisionists. He was reported in regional and national competitions and selected for the sixth international Monte Carlo Biennial.

He has participated in group exhibitions and held his first solo show in Bologna in 2018.