Repetto Sara

001

ARCHIVIO STORICO DELL’ARTE ITALIANA

002

GLI AUTORI DELLA STORIA

L’artista Sara Repetto vive ed opera a Rivanazzano Terme – Pavia

Cell. 346.0106545

e-mail: sara2509repetto@gmail.com

Attestato Archiviazione 2019 per sito

BIOGRAFIA

Sono nata a Casorate Primo nel Settembre del 1979 e ho vissuto gran parte della mia vita a Godiasco (PV), piccolo comune situato nelle bellissime colline dell’Oltrepò pavese. Ad oggi risiedo ed opero prevalentemente a Rivanazzano Terme (PV).

Da sempre la mia massima forma di espressione è stata l’arte in tutte le sue sfaccettature. Per me l’arte è sempre stata un canale di comunicazione con me stessa, non la cerco, non la decido … arriva! Forse è per questo che non ho mai intrapreso dei veri e propri studi artistici.

Quando inizio a dar vita ad una mia creazione non sono mai dotata di “un’intenzione”, al contrario, mi concedo al mio essere interiore, abbandonandomi completamente ad esso. Ho sempre avuto -ed ho tuttora- grandi difficoltà ad argomentare la storia di ogni singolo lavoro in quanto penso, invece, che siano proprio questi ultimi a raccontare di me.

I miei stili variano in base al mio stato emotivo, ed in base al materiale di cui sono dotata al momento (colori acrilici, tempere, acquerelli, carboncino… da qualche anno ho iniziato ad arricchire alcuni quadri accessoriandoli con elementi materici).

Come nella vita, anche nell’arte non amo sentirmi vincolata; proprio per questo non prediligo uno stile in particolare, ogni creazione è figlia del momento e la scelta degli strumenti da utilizzare avviene in maniera naturale. Mi concedo la libertà di non escludere nulla, dalle spatole ai bastoncini, ai coltelli…, ed in alcuni casi sento il bisogno di arrivare ad un vero e proprio contatto con la tela, lavorandola con le mani.

Penso che la singola creazione di un’artista corrisponda alla pagina di un diario segreto, ove diventa fondamentale scrivere senza pregiudizi, denudandosi pertanto di paure e ipocrisia, lasciandosi trasportare inconsapevolmente dalla purezza della propria essenza.

BIOGRAPHY

I was born in Casorate Primo in September 1979 and lived most of my life in Godiasco (PV), a small town located in the beautiful hills of Oltrepò Pavese. Today I reside and work mainly in Rivanazzano Terme (PV).

My greatest form of expression has always been art in all its facets. For me, art has always been a channel of communication with myself, I don’t look for it, I don’t decide … it comes! Perhaps that is why I have never undertaken real artistic studies.

When I begin to give life to one of my creations I am never endowed with “an intention”, on the contrary, I grant myself to my inner being, abandoning myself completely to it. I’ve always had and still have great difficulty in arguing the history of every single work as I think, instead, that it is these last ones that tell about me.

My styles vary according to my emotional state, and based on the material I am currently wearing (acrylic colors, tempera, watercolors, charcoal … a few years ago I started to enrich some paintings by accessoriating them with material elements).

As in life, even in art I don’t like to feel constrained; for this reason I do not prefer a particular style, every creation is the daughter of the moment and the choice of the tools to be used occurs naturally. I allow myself the freedom not to exclude anything, from spatulas to sticks, knives …, and in some cases I feel the need to reach a real contact with the canvas, working it with my hands.

I think that the single creation of an artist corresponds to the page of a secret diary, where it becomes fundamental to write without prejudice, thus exposing oneself to fears and hypocrisy, letting oneself be unknowingly carried away by the purity of one’s essence.