Tagliavini Leda

001

ARCHIVIO STORICO DELL’ARTE ITALIANA

002

GLI AUTORI DELLA STORIA

L’artista Leda Tagliavini vive ed opera a Reggio Emilia

Cell. 334.3584568

e-mail: francomontorsi@virgilio.it

Attestato Archiviazione 2019 per sito

Leda Tagliavini – Reggio Emilia – Gli incantamenti e gli attoniti stupori percorrono un’inedita armonia, tra segno e colore, cogliendo momenti esistenziali, mentre il caldo colorismo rivela una pittura fortemente introspettiva nel rigore compositivo, piena di vibrazioni ed aspettative, dove il sole rosso calante saettiano, illumina armonie naturali con motivi liberty, tra foglie e rami sospesi nell’albero della vita per ricondurre ad un’armoniosa conciliazione, tra geometria e fantasia, realtà ed immaginazione in un paesaggio simbolico che si fa sogno per un nuovo linguaggio d’arte.

Carla d’Aquino Mineo

BIOGRAFIA

Leda Tagliavini è un’artista eclettica che attraverso una continua ricerca, ha raggiunto da tempo elevati livelli espressivi, esplorando campi, temi e materiali d’arte sempre nuovi, sempre rielaborati, sempre personalizzati. Al centro dell’arte di Leda Tagliavini ci sono le emozioni, il prodotto artistico non è un oggetto da osservare ed ammirare a distanza: per l’artista l’arte deve polarizzare lo spettatore in un momento sinestetico, durante il quale tutti i sensi vengono coinvolti, fino ad immergerlo in quel vortice espressivo che deve passare dal creatore all’osservatore tramite le sue opere e le sue installazioni.

BIOGRAPHY

Leda Tagliavini is an eclectic artist who, through continuous research, has for some time reached high expressive levels, exploring fields, themes and art materials that are always new, always reworked, always personalized. At the center of Leda Tagliavini’s art are emotions, the artistic product is not an object to be observed and admired from a distance: for the artist, art must polarize the viewer in a synaesthetic moment, during which all the senses are involved, to the point of immersing it in that expressive vortex that must pass from the creator to the observer through his works and installations.