Alarcon Carolina

001

L’artista Carolina Alarcon vive ed opera a Padova

Cell. 347.7520307

e-mail: caaroly@libero.it

BIOGRAFIA

L’artista Carolina Alarcon è nata in Venezuelaattualmente vive ed opera a Padova,

Sin da Piccola inizia a dipingere sui muri della sua stanza, e sui cartoncini e quaderni artistici utilizzava anche il cartone, tavole di legno; Dove dimostrava già la sua passione e talento per l’arte di dipingere. Utilizzando, tempera, acquarello, smalto, vernici, tra cui usava spesso la tecnica “materica”.

Ha studiato presso l’Accademia delle Belle Arti all’Università Centrale di Venezuela (Caracas).  Arrivata in Italia ha continuato gli studi all’Università di Padova alla facoltà di Scienze Politiche. Contemporaneamente ha eseguito diversi corsi formativi tra cui: 

Progettista Cad Polivalente” presso l’Ente di Formazione Artigiana – Padova nel 1999. 

Esperto in Comunicazione e New Media”. (Creazione delle pagine Web, grafica e tecniche tipografiche, Marketing Pubblicitario e fotografia) presso l’Ente di Formazione Artigiana – Padova nel 2000. 

Tecnico Superiore per il Disegno Industriale e Progettazione nel Settore Moda e Fotografia” presso l’Istituto Statale Superiore “E. U. Ruzza” – Padova. nel 2007.

Dal 2008 ad oggi, l’artista Carolina Alarcon, ha frequentato l’Accademia Nord Sud Fondazione Onlus Luigi Centra a Veroli (Frosinone). Ha conseguito il diploma per arte in generale sulla pittura con tutte le sue forme, tecniche su tela dell’Arte del Dripping, e una Tecnica Pittorica Caratteristica dell’Action Painting Americana. La sua passione per la tecnica su tela e tavole di legno dell’arte del Dripping, usata alla fine dell’opera, fu imparata dal grande Maestro italiano LUIGI CENTRA. Dell’espressionismo astratto dell’arte contemporanea. Particolarmente ispirata del grande Pittore famoso tedesco Gerhard Richter e le sue tecniche di pittura la sua ideologia dell’arte è stabilisce dei nessi che aprono orizzonti, scavano dentro la vita senza mai la pretesa di chiudere il discorso.

L’artista Carolina Alarcon, in seguito nella sua carriera artistica si inspira al figurativo e astratto contemporaneo, alla natura morta, al paesaggio, fiori, oltretutto la sua grandissima attrazione all’universo cosmico e al mistero dell’infinito.

Le sue Tecniche: Su tela e tavole di legno usa la tempera, la pittura ad olio, la pittura acrilica. Nell’esecuzione di opere pittoriche, poi, oltre ad una vasta gamma di colori che possono presentarsi puri – pigmenti – o più normalmente già uniti al cosiddetto medium – paste, sabbia, resine, vinavil, oli, emulsioni, si aggiunge la possibilità di utilizzare vari strumenti: pennelli, spatole, aerografo, spray, punte ed anche attrezzi che non nascono per uso artistico ma che vi sono adattati dalla perizia o dalla fantasia dell’artista.

Le sue mostre di pittura: Mostra di pittura collettiva con il grande Maestro Luigi Centra e sua sorella Yaneth Alarcon, presso il Comune di Mestrino provincia di Padova.

Mostra di pittura collettiva insieme al Grande Maestro Luigi Centra, e sua sorella Yaneth Alarcon, presso il noto Caffè Pedrocchi, è un caffè storico di fama internazionale (https://it.wikipedia.org/wiki/Caff%C3%A8_Pedrocchi), che si trova nel cuore della città di Padova.

Mostra di Pittura collettiva insieme a sua sorella Yaneth Alarcon, presso Hotel Mioni Royal Sanz di Abano Terme provincia di Padova.

Mostra di Pittura Collettiva insieme a sua sorella Yaneth Alarcon, presso Hotel Terme Milano di Abano Terme provincia di Padova.

Mostra di pittura collettiva insieme a sua sorella Yaneth Alarcon presso Hotel Helvetia di Abano Terme provincia di Padova.

Mostra di pittura collettiva presso la Galleria d’arte Maison d’Art In Via Santa Sofia 92, di Padova. Dove alcune delle opere sono esposte durante tutto l’anno,

Mostra di pittura collettiva presso Sala San Leonardo Cannaregio – Venezia. Rassegna nazionale Domenica 13 marzo 2016

Biennale di pittura collettiva con il Centro Accademico Maison d’Art, della critico d’arte Carla d’Acquino Mineo, presso il noto Museo di Villa Breda http://www.viviamovillabreda.it/la-villa.html di Ponte di Brenta – Padova

CENTRO ACCADEMICO MAISON D’ART BIENNALE DI PADOVA VILLA BREDA Inaugurazione lunedì 25 aprile 2016 Presentazione critica di Carla d’Aquino Mineo Vice coordinatore nazionale Domenico Pavan Sarà presente l’On. Milvia Boselli Arch. Daniele Bellu presidente del Gruppo Atlante 2000 Presidente dell’Archivio Monografico dell’Arte Italiana Michele Maione. NAZIONALE IL SOGNO NELL’ARTE

Mostra collettiva Biennale di pittura collettiva con il Centro Accademico Maison d’Art, della critico d’arte Carla d’Acquino Mineo, presso il noto Museo di Villa Breda Inaugurazione sabato 28 maggio 2016 Presentazione critica di Carla d’Aquino Mineo Vice coordinatore nazionale Domenico Pavan Arch. Daniele Bellu presidente del Gruppo Atlante 2000 Presidente dell’Archivio Monografico dell’Arte Italiana Michele Maione

Mostra collettiva Biennale di pittura collettiva con il Centro Accademico Maison d’Art, della critico d’arte Carla d’Acquino Mineo, presso il noto Museo di Villa Breda