Bellucci Maurizio

001

ARCHIVIO STORICO DELL’ARTE ITALIANA

Il maestro Maurizio Bellucci vive ed opera a Piombino – Livorno

Cell. 320.3481140

e-mail: mbellucci2@alice.it

Attestato Archiviazione 2018 per sito

BIOGRAFIA

Maurizio Bellucci è nato a Piombino il 16 Luglio 1953, dove attualmente risiede e lavora.

La tecnica usata per la realizzazione delle proprie opere è mista / materica ed applicata prevalentemente su tavola.

Tecnica che si endata sempre più evolvendo fino ad arrivare a lavori su cui si sommano immagini informali a realtà figurative mediante l’ applicazione di bassorilievi.

Maurizio Bellucci ha partecipato nella sua carriera a numerose mostre collettive allestite a Piombino presso il palazzo Appiani ed altri siti.

Nel luglio 2014 gli è stata assegnata la targa alla memoria della pittrice Egizia Francesca Razzauti nell’ambito del Premio La Rotonda, organizzato dalla associazione Ro-Art di Livorno, per l’opera “Il molino del Fontani”.

Nell’agosto 2014 è stata allestita la prima personale a Capoliveri, Isola d’Elba.

Sempre negli anni 2014 e 2015 ha partecipato ad alcune mostre collettive a Campiglia Marittima ed a Livorno, allestite presso la Fortezza Nuova e varie gallerie.

Nell’ estate 2015, a Livorno, ha partecipato nuovamente al Premio La Rotonda con l’opera “ La cascata, trasparenze”.

Sempre nell’anno 2015 nel mese di Ottobre ha partecipato all’ evento svolto a Palermo “ L’ isola che c’è”, con esposizione successiva nella mostra allestita nel teatro Politeama sempre di Palermo.

Nello stesso anno ha partecipato con esposizione di un’opera al 1° International Prize Città di Noto.

Nell’ Aprile 2016 è stato premiato a Cannes all’ evento Biennale Cannes 1° Gran Prix Des Arts Visuels 2016 .

Con motivazione: per l’alto livello di professionalità acquisita nel campo artistico.

Nell’ anno 2017 come nell’ anno corrente ha partecipato a mostre collettive ed esposto presso alcune gallerie d’ arte.