Costanzo Nicola

001

ARCHIVIO STORICO DELL’ARTE ITALIANA

Il maestro Nicola Costanzo vive ed opera a Montesilvano – Pescara

Cell. 340.9206477

e-mail: tuttoservice@libero.it

Attestato archiviazione 2018 per sito

BIOGRAFIA

Nicola Costanzo, pittore, incisore xilografo, saggista è nato a Pescara.
Da giovanissimo scopre la magia del disegno e della pittura, nel saper rendere viva e
palpitante la realtà delle cose e dell’ambiente.
Sul finire degli anni ’60 scopre, per via autonoma, il mondo dell’incisione frequentando in
Urbino un corso di xilografia sotto la guida del Maestro Pietro Sanchini.
Numerose le personali, tra le quali, quelle di Venezia, Udine, Roma, Ferrara, Messina,
Pescara, Mantova, Ascoli Piceno, Sulmona, Chieti, Vasto, Milano.
Molte le partecipazioni a prestigiose rassegne in Italia e all’estero, come il Premio Mazzacurati
a Teramo, 1970; la Biennale della Xilografia a Carpi, 1980; la Rassegna “Hommage a Jacques
Callot” ad Epinal (Francia), 1993; Mostra di Ex libris nel “Museo della Stampa”, ad Istanbul,
1992; la “Conferenza sulla xilografia europea” a Kochi (Giappone), 1990; VII Biennale
Internazionale di Acqui Terme, 2005 (segnalato). V Biennale Internazionale d’Arte Grafica,
Francavilla al Mare, Pechino, 2008. XXXXI Premio Sulmona, Rassegna di arte internazionale,
sala Diocesana, 2014, 2017, 2018. “Artisti per Nuvolari”, Casa Museo Sartori, Castel d’Ario
(MN) 2014, 2015, 2016.
Collettiva Palazzo Leti Sansi, (a cura di Vittorio Sgarbi) Spoleto, Giugno/Luglio 2015.
XV edizione Biennale “Arte in Arti e Mestieri”, Suzzara (Mantova), Settembre 2015.
Biennale Milano, Spazio Tadini (a cura di Vittorio Sgarbi), Milano, Settembre 2015.
“Spoleto Arte incontra Venezia” a cura del Prof. Vittorio Sgarbi, Palazzo Giustinian Faccanon,
1 – 29 ottobre 2016.
“Miami incontra Milano”, in collaborazione con Art Basel, video esposizione, Hotel Victor dal
30 novembre al 4 dicembre 2016.
“Spoleto Arte incontra New York”, video esposizione, the Michelangelo Hotel, New York, 18
marzo 2017.
Pro Biennale (presentata da Vittorio Sgarbi), Venezia, Chiostro S. Francesco della Vigna,
dall’8 maggio al 17 giugno 2017.
“Visioni”, curata da Vittorio Sgarbi, Cripty Gallery, Londra dal 15 al 21 maggio 2017
(premiato).
Partecipazione al Progetto “Gli artisti nella collezione Sgarbi”, 20 dicembre 2017.
Mostra “Carnevale dell’Arte”, Scuola Grande di S. Teodoro, Venezia, dal 2 al 4 febbraio 2018.
Venezia Art Expo, Scuola Grande della Misericordia a cura di Luca Beatrice, Venezia, dal 16
al 19 marzo 2018.
Primo Premio Internazionale Arte Palermo, con video esposizione e commento di Paolo Levi al
Teatro Biondo di Palermo, 26 luglio 2018.
Concorso Internazionale “Gli argonauti per l’incisione”, Collegno (TO) dal 15 giugno all’8 luglio
2018.
“E’ CARTA” Rassegna Internazionale mini carte contemporanee, Torrione del Museo Maio,
Cassina dè Pecchi (MI) dal 14 al 27 ottobre 2018.
Al suo lavoro si sono interessati artisti, critici d’arte e letterati, tra i quali, Tranquillo
Marangoni, Luigi Servolini, Enzo Di Martino, Renato Civello, Luigi Talarico, Giorgio Di
Genova, Luciano Luisi, Walter Mauro, Carlo Melloni, Giuseppe Rosato, Mario Pomilio,
Corrado Gizzi, Igino Creati, Ezio Sciarra, Antonio Zimarino, Ivan D’Alberto, Giorgio D’Orazio,
Dante Marianacci, Elena Gollini, Salvo Nugnes, Leonarda Zappulla, Paolo Levi.
Le sue opere si trovano nei maggiori musei, tra i quali, Museo d’Arte Moderna “Ca Pesaro”,
Venezia; raccolta Bertarelli, Museo Sforzesco Milano; Museo della xilografia, Castello dei Pio,
Carpi; Museo Nuvolari, Mantova; Museo di Villa Croce, Genova; Museo Cascella, Pescara;
Museo degli Artisti Abruzzesi, Castello di Nocciano. Gabinetto Stampe antiche e moderne,
Bagnacavallo (RA).
Collezione di Grafica ed Ex libris, Casale Monferrato (AL).
CAMEC, Centro d’arte moderna e contemporanea, La Spezia.
TRA LE PUBBLICAZIONI SI RICORDANO:
Cartella con 5 xilografie ed un brano dello scrittore Carlo Sgorlon, Centro Internazionale della
Grafica, Venezia, 1978.
Cartella con 3 xilografie e 3 poesie inedite dello scrittore Mario Pomilio, Roma Edizioni RSB,
1982.
Xilografie ed ex libris, Assessorato alla Cultura di Pescara, 1988.
Gabriele d’Annunzio e l’Arte della Xilografia, in “Oggi e Domani”, Pescara, 1993.
Le Origini della Xilografia italiana, (omaggio a Iacopo Rubieri e Ugo Da Carpi), Pescara,
Edizioni Tracce, 2004.
Xilografi a Castellamare Adriatico, (omaggio ad Armando Cermignani e Alessandro Pandolfi),
Pescara, Edizioni Sigraf, 2006.
Le cartoline sulla Grande Guerra di Tommaso Cascella, Chieti, Edizioni Noubs, 2006.
Rampigna, una terra dannunziana tra fantasia e realtà, Lanciano, Edizioni Carabba, 2012.
Forme e Colori della Mutazione, Edizioni Tracce – Fondazione Pescarabruzzo, 2015.
Gabriele d’Annunzio, L’arte e l’inno della xilografia, Milano, Ed. Scoglio di Quarto, 2016.
In preparazione, Bagliori di vita, (il Vate, il padre e Rampigna).