Borin Luisa “Gigì “

luisaborin

ARCHIVIO STORICO DELL’ARTE ITALIANA

L’artista Luisa Borin “Gigì ” vive ed opera a Merlara (PD)

Cell. 340.4758233

e-mail: luisaborin@alice.it

Attestato Archiviazione 2018 per sito

BIOGRAFIA

“Sono Luisa Borin in arte Gigì, nata nel 1952 in un piccolo paesino della bassa padana. Sono felicemente sposata dal 1972, mamma di due ragazzi, nonna di tre bellissimi bimbi. Ho dedicato la mia vita alla famiglia, ai genitori e al lavoro nei campi. Il mio approccio con la pittura da autodidatta è iniziato nel 1999 dopo un intoppo di percorso con la mia salute fisica: senza di questa non avrei avuto la possibilità di sperimentare ed elaborare ciò che si celava nel mio inconscio. Non importa se dietro di me non ci sono grandi scuole, quello che importa per me è espandere, senza falsa ipocrisia, il mio essere. I miei primi lavori sono stati presentati al Castello di Soave.  Lì ho incontrato il critico d’arte Pier Antonio Trattenero, il quale mi ha seguita durante il percorso artistico, con consigli e rimproveri, per poter far emergere senza paure e falsi pudori quello che io amo definire “i miei scarabocchi”. Sono istintiva nell’elaborare i lavori, libera come il vento: la spatola è il mio mezzo preferito per sovrapporre ai fondi i miei soggetti, non amo il pennello e i miei fondi sono dipinti con la carta. Dedico la maggior parte del mio tempo a giocare con le tele, i colori e la mia fantasia. Ho tantissime soddisfazioni nel presentare le mie opere ai concorsi, sulle piazze e alle mie personali. Mi auguro di riuscir a trasmettere quella luce, quella voglia di vivere e di lottare per i propri ideali “senza mollare mai”, con la consapevolezza che il vivere in questa dimensione è solo un passaggio.”