Giannotti Giuseppe

322

Il maestro Giuseppe Giannotti vive ed opera a Roma

Cell. cell 338.3227933 – 335.222349   

e-mail: giuseppegiannotti_GG@libero.it

BIOGRAFIA

Giuseppe Giannotti nasce a Trani ( BA) nel 1962.
Vive ed opera tra Trani e Roma, inizia giovanissimo la sua attività artistica frequentando studi d’arte di noti artisti, durante la sua peregrinazione tra la Puglia e la Liguria partecipa a mostre collettive ed estemporanee, ottenendo premi e segnalazione.
Le sue opere si trovano in Italia e all’estero.

Mostre e collettive:
• Personale – Chalet Villa Comunale – Trani
• Collettiva – Monastero di Colonna Trani
• Collettiva – Centro Allede – La Spezia
• Collettiva – G. Fantoni – Lunigiana
• Estemporanea – Rocca di Beverone, Rocchetta Vara (SP)
• Collettiva- Galleria la Nevaia – Martina Franca
• Personale – Galleria “la nevaia” Martina Franca
• Personale – Galleria “Casa d’Amore – Alberobello
• Personale – “Palazzo Ducale” – Martina Franca
• Estemporanea – Comune di Cristiano (TA)
• Personale – “Castello Aragonese” – Taranto
• Personale – Galleria “Palazzo degli Uffici” Taranto
• Collettiva “ Hotel Delfino” (TA)
• 20^ Edizione EXPO ARTE – Bari

  • Personale – Fondazione ASTA – Roma Collettiva.

Galleria Spazio Arte  Roma

SI SONO INTERESSATI LE RIVISTE CATALOGHI e QUOTIDIANI

– D & D, disegnare e dipingere
– Catalogo Quaderni d’arte 31 – Giovani linguaggi dell’immagine
– Catalogo galleria Italia “supplemento alla rivista Quadri e sculture”
– Corriere del Giorno
– Corriere Arte
– Il Tirreno Quotidiano della Liguria
– Gazzetta del Mezzogiorno
– Il Quotidiano
– TG Rai tre regione Puglia
– Segnalato da “ARTE MONDADORI”

PUBBLICATO su : Presenze Artistiche nel Mediterraneo
Rivista – Ribalta
Catalogo “COMED”

Hanno scritto:

-Giannotti ha scelto di rispettare le leggi della pittura che sono: disegno, prospettiva, anatomia ed equilibrio cromatico. Di lui piace la trasparenza delle sue marine, l’atmosfera dei suoi paesaggi.                                          (Walter Scotti) Artista 

 -Giannotti s’impone una disciplina che lo fa essere artista in concreto, e attraverso la quale si fa presente in lui il mondo della natura che arricchisce e plasma la sua mente.                                                               (Pietro Manigrasso) – Critico