Rinaudo Maurizio

001

ARCHIVIO STORICO DELL’ARTE ITALIANA

002

GLI AUTORI DELLA STORIA

Il maestro Maurizio Rinaudo vive ed opera a Pinerolo (TO)

Cell. 339.7434005

e-mail: info@mauriziorinaudo.it

www.mauriziorinaudo.it

Attestato Archiviazione 2018 per sito

BIOGRAFIA

Uomo di pittura e scultura, Esponente del “METAFORMISMO”, Creativo nel FIGURATIVISMO dell’ARTE SACRA, Delegato Regionale dell’Accademia A.I.A.M. di Roma e fondatore della Scuola  di pittura ad Osasco e Pinerolo. Attivo in campo artistico dagli anni 70.

Nel 1978 viene premiato dall’Unione Ind. Torino per un importante disegno, con brevetto depositato alla CCIAA di To. e poi a Bruxelles, Sede della Comunità Economica Europea.    Da quel momento inizia un percorso in costane ascesa che lo impegna in vari eventi nazionali, internazionali e premiazioni d’arte eloquenti.

Si interessano alle sue opere valenti critici d’arte ed entra negli spazi di  pubblicazione in riviste ufficiali; viene pertanto pubblicato nei cataloghi annuari e mensili Edizioni Bolaffi; nei Volumi di Arte Italiana nel Mondo; nei cataloghi e annuari Edizioni La Ginestra; nei cataloghi Edizioni Il Quadrato; nei mensili e volumi della Mondadori Editore. Grande risalto viene dato alla sua attività pittorica ed alle sue lucenti sculture in bronzo. Notevole risalto ai suoi lavori vengono dati, con ampio rilievo, nei cataloghi di Vittorio Sgarbi in ‘’SELEZIONI’’ e ‘’ITALIANI’’; ‘’Effetto Arte’’ e ‘’IMMAGINI’’  di Paolo Levi;  Nei volumi di ‘’IL METAFORMISMO’’ a cura di Giulia Sillato (Ed. Mondadori); Nei volumi ‘’L’ARTE e il TEMPO’’ – ‘’Città EXPO’’ (Ed. Mondadori), nonché  nel Catalogo d’Arte Moderna – CAM degli anni  1947, 48, 49, 50, 51 e 52; Nei cataloghi di Arte Moderna Edizioni Mazzotta ; Nei Cataloghi Edizioni il Sole 24ORE.

 BIOGRAPHY

Man of painting and sculpture, Exponent of the “METAFORMISM”, Creative in the FIGURATIVISM of SACRED ART, Regional Delegate of the A.I.A.M. of Rome and founder of the School of painting in Osasco and Pinerolo. Active in the artistic field since the 70s.

In 1978 he was awarded by the Ind. Torino Union for an important design, with a patent filed with the CCIAA of To. and then in Brussels, Seat of the European Economic Community. From that moment he began a journey in constant ascent that engages him in various national and international events and eloquent art awards.

They are interested in his works of fine art critics and enter the spaces of publication in official magazines; therefore Edizioni Bolaffi is published in the annual and monthly catalogs; in the volumes of Italian art in the world; in the catalogs and annuals of La Ginestra Editions; in the Edizioni Il Quadrato catalogs; in the monthly magazines and volumes of Mondadori Editore. Great emphasis is given to his pictorial activity and his shiny bronze sculptures. A notable emphasis on his works is given, with wide relief, in the catalogs of Vittorio Sgarbi in ‘’ SELEZIONI ’and‘ ’ITALIANI’ ’; ‘’ Effetto Arte ’’ and ‘’ IMMAGINI ’’ by Paolo Levi; In the volumes of ‘’ IL METAFORMISMO ’’ by Giulia Sillato (Ed. Mondadori); In the volumes ‘’ L’ARTE and TEMPO ’’ – ‘’ Città EXPO ’’ (Ed. Mondadori), as well as in the Catalog of Modern Art – CAM of the years 1947, 48, 49, 50, 51 and 52; In the Catalogs of Modern Art Edizioni Mazzotta; In the Catalogs Edizioni il Sole 24ORE.