Sebastiank

sebastiank-216784

ARCHIVIO STORICO DELL’ARTE ITALIANA

002

GLI AUTORI DELLA STORIA

Il maestro Sebastiank vive ed opera a Cuneo

Cell. 339.5420858

E-mail: sebastiank@artestitica.it

Attestato Archiviazione 2021

BIOGRAFIA

sono un carneade nel mondo della pittura perchè non sorretto da alcuna formazione scolastica e professionale sulla pittura e sono in tutt’altre faccende affaccendato per cui non trovo manco il tempo per usare il pennello per imbiancare il muro. Mi avvicino per puro caso alla pittura spinto da una improvvisa situazione casuale intrigante. Potrei considerarmi un pittore naif solo che la differenza tra me e i pittori è che io non sono un pittore. Ma se l’arte è una attività svolta manualmente o col puro intelletto diretta a esprimere ideazioni fantastiche o a descrivere la realtà che ci circonda, in modo tale da suscitare una emozione intima anche ai semplici osservatori posso considerarmi semplicemente un artista con il dono della creatività. Le mie opere sono espressione di una creatività che non si colloca all’interno di correnti artistiche o di pensiero già esistenti ma ne creerà una nuova che sarà L’ARTE STITICA. Seguo il mio istinto senza seguire quelli che sono i dettami tecnici e filosofici delle espressioni artistiche. La mia pittura e costituita da un esecuzione elementare e semplice e racconta scene della mia vita , i miei pensieri , non importa come decido di esprimere la mia creatività  ,l importante è dire qualcosa  .  lo voglio portare una magia di luci e colore nei miei quadri e tutti hanno una cosa in comune , vivere la vita in modo colorato in ogni occasione . Per me esistono solo i colori indipendentemente da ciò che rappresento conferendo al quadro un valore psicologico .

Sebastiank

BIOGRAPHY

I am a carneade in the world of painting because I am not supported by any scholastic and professional training in painting and I am busy in a completely different business so I do not find time to use the brush to whitewash the wall. I approach painting by pure chance driven by a sudden intriguing casual situation. I could consider myself a naive painter only that the difference between me and painters is that I am not a painter. But if art is an activity carried out manually or with pure intellect aimed at expressing fantastic ideas or describing the reality that surrounds us, in such a way as to arouse an intimate emotion even to simple observers, I can simply consider myself an artist with the gift of creativity. My works are the expression of a creativity that does not fit into existing artistic currents or thoughts but will create a new one which will be L’ARTE STITICA. I follow my instinct without following what are the technical and philosophical dictates of artistic expressions. My painting consists of an elementary and simple execution and tells scenes from my life, my thoughts, no matter how I decide to express my creativity, the important thing is to say something. I want to bring a magic of light and color into my paintings and they all have one thing in common, to live life in a colorful way on every occasion. For me there are only colors regardless of what I represent, giving the painting a psychological value.

Sebastiank